Home Page - Fiabedargento A.P.S.

Vai ai contenuti
Il Direttivo delle Fiabe d’Argento di S. Lucia di Piave, data la situazione di costante allerta e vigilanza cui la pandemia ci costringe, nella convinzione che la strada per riprendere in sicurezza le attività sociali, culturali ed economiche, sia nelle mani della ricerca scientifica, si uniforma alle Direttive Ministeriali e  chiede ai suoi soci di esibire il Green Pass durante le riunioni, le prove e gli spettacoli. In particolare ricorda che l’attività teatrale di cui la nostra Associazione si occupa, è prevalentemente indirizzata a Scuole, Residenze per anziani, Associazioni e Teatri il cui accesso è condizionato per legge al possesso del Green Pass. Pertanto, consapevoli che il nostro ruolo è quello di renderci promotori di socialità e cultura, nel rispetto della legalità e del bene comune,  invitiamo i nostri soci alla collaborazione.
Il Presidente
Marilena Zanetti
S. Lucia di Piave 25 agosto 2021

 
PROPRIO COME ATTORI SUL PALCO, IMMOBILI E SOSPESI, ATTENDIAMO FIDUCIOSI CHE LA SCENA RIPRENDA A RIANIMARSI


 
DONAZIONE DEL 5 PER 1000:
 
MESSAGGIO DIRETTO AL CUORE DEGLI AMICI E SOSTENITORI
 
DELLE FIABE D’ARGENTO.

 
Cari amici, in quest’anno di pandemia, che ha reso dovunque difficile la sopravvivenza di molti settori della vita economica e sociale, anche l’Associazione “Le Fiabe d’Argento”, appartenente al settore dello spettacolo, da mesi totalmente immobile, ha visto drasticamente ridursi ogni forma di sostentamento. Chiediamo pertanto a tutti coloro che credono nei nostri progetti, di aiutarci a riprendere appena possibile le nostre attività culturali e sociali a beneficio della comunità: la vostra donazione del 5 per mille non avrà solo il significato di un sostegno economico, ma sarà anche un segnale di incoraggiamento a far ripartire la vita.

 
Sarà sufficiente trascrivere nell’apposito spazio del modello 730 il codice fiscale dell’Associazione 91038900261
e le Fiabe d’Argento ve ne saranno grate.
“Il teatro non è il paese della realtà: ci sono alberi di cartone, palazzi di tela, un cielo di cartapesta, diamanti di vetro, oro di carta stagnola, il rosso sulla guancia, un sole che esce da sotto terra. Ma è il paese del vero: ci sono cuori umani dietro le quinte, cuori umani nella sala, cuori umani sul palco”
(Victor Hugo).


Seguici su facebook

Torna ai contenuti